Trovarsi insieme è un inizio ,continuare è un progresso, lavorare insieme è un successo

Cenni storici

Lo studio Salus ROD nasce a Ragusa nel 2006 dalla necessità di trovare sinergie fra il lavoro dei terapisti e dei clinici ortopedici, fisiatri.
La realtà del Centro di Diagnostica e Riabilitazione Salus ROD nasce dalla professionalità e passione del Dr. Renato Chessari e del Dr. Francesco Brugaletta, osteopati ed esperti in riabilitazione. Dopo pochi anni, l’ambizione di creare una struttura ambulatoriale polispecialistica, porta i due Osteopati e soci fondatori a ricercare la professionalità del Dr. Giorgio Sallemi, già primario di Ortopedia all’Ospedale Civile di Ragusa. Un tassello fondamentale che amplia l’offerta e la qualità del servizio. Manca solo un ultimo anello per chiudere il percorso di diagnosi e riabilitazione garantito dal centro Salus, è così che subentra la lunga esperienza e professionalità del Dr. Rosario Arestia, specialista in Ecografia e Radiologia Diagnostica.

Lo studio Salus ROD è specializzato nella radiologia tradizionale ed ecografia, grazie alla disponibilità di attrezzature e strumenti all’avanguardia.
Caratterizzato dalla sinergia in ambito diagnostico il gruppo si avvale della collaborazione indispensabile di professori, di tecnici e di segretarie.
Il personale offre ai pazienti ed ai loro accompagnatori un servizio, caratterizzato da qualità e cortesia.

La struttura

Lo studio SalusROD è situato in locali luminosi ed accoglienti dotati di un efficiente servizio di aria condizionata.

Le sale di attesa sono dotate di tutti i comforts.

Le dotazioni tecnologiche dello studio SalusROD rappresentano quanto di meglio il mercato possa offrire. La struttura dispone di operatori in grado di garantire ai cittadini accoglienza tutela ed informazioni.

Tempi di attesa ridotti

Rispetto della privacy

Accoglienza

Professionalità

Attrezzature all’avanguardia

Richiedi maggiori informazioni

Dopo aver attentamente letto e compreso l'informativa sulla privacy,
relativamente al punto 1A) Presto il consenso
relativamente al punto 1B) Presto il consensoNego il consenso